Cerca
Close this search box.

Ci sono altre storie da raccontare.

Cerca negli argomenti
Cerca – Categorie
Cerca nel testo

CERCA/STORIE

Altre/Storie è la mia newsletter, attiva da febbraio 2020. I suoi contenuti, in esclusiva per gli iscritti, diventano dopo un po’ contenuti di questo sito.
Utilizza questi filtri per trovare la tua storia.

Cerca – Categorie
Nel testo
Nel tempo
Seleziona un mese
22 Giugno 2024

Una storia mai scritta 

Nel 1830 cominciò l’occupazione coloniale francese dell’Algeria che sarebbe durata più di 130 anni per concludersi con l’indipendenza del Paese nordafricano avvenuta nel 1962. Una pagina buia della storia francese che nessuno vuole ricordare. Lo scrittore Mathieu Belezi ha riannodato i fili di una storia mai scritta e dopo una serie di rifiuti, grazie a un piccolo editore, è riuscito a pubblicare il suo libro “Attaccare la terra e il sole” in cui ripercorre cosa avvenne in quegli anni in Algeria. Il giornalista Cesare Martinetti ha intervistato Belezi a Roma, dove ormai vive, e ad Altre/Storie ripercorre il loro incontro
22 Giugno 2024

Una storia mai scritta 

Nel 1830 cominciò l’occupazione coloniale francese dell’Algeria che sarebbe durata più di 130 anni per concludersi con l’indipendenza del Paese nordafricano avvenuta nel 1962. Una pagina buia della storia francese che nessuno vuole ricordare. Lo scrittore Mathieu Belezi ha riannodato i fili di una storia mai scritta e dopo una serie di rifiuti, grazie a un piccolo editore, è riuscito a pubblicare il suo libro “Attaccare la terra e il sole” in cui ripercorre cosa avvenne in quegli anni in Algeria. Il giornalista Cesare Martinetti ha intervistato Belezi a Roma, dove ormai vive, e ad Altre/Storie ripercorre il loro incontro
15 Giugno 2024

Non esistono cattivi ragazzi

C’è un uomo che da anni accoglie i ragazzi che nessuno accetta, che nessuno vuole ma soprattutto che nessuno vuole vedere. Sono i ragazzi che spaventano le nostre città, quelli che vengono incasellati nella categoria delle Baby Gang. Quell’uomo si chiama Don Claudio Burgio e ha aperto una comunità che è un mondo incredibile, che ascolta e che prova a trovare strade e soluzioni che nessuno immagina. A quell’uomo e alla sua comunità è dedicato un podcast della giornalista Gabriella Simoni. Le ho chiesto di raccontarci questa storia.

15 Giugno 2024

Non esistono cattivi ragazzi

C’è un uomo che da anni accoglie i ragazzi che nessuno accetta, che nessuno vuole ma soprattutto che nessuno vuole vedere. Sono i ragazzi che spaventano le nostre città, quelli che vengono incasellati nella categoria delle Baby Gang. Quell’uomo si chiama Don Claudio Burgio e ha aperto una comunità che è un mondo incredibile, che ascolta e che prova a trovare strade e soluzioni che nessuno immagina. A quell’uomo e alla sua comunità è dedicato un podcast della giornalista Gabriella Simoni. Le ho chiesto di raccontarci questa storia.

8 Giugno 2024

La bellezza che salva i libri

Doveva essere una casa, ma un inghippo burocratico ha trasformato un palazzo nobiliare di Bassano del Grappa in una delle più belle librerie d’Italia. Dove tre sorelle, libraie per caso, hanno saputo costruire un mondo intorno ai loro 26 mila volumi
8 Giugno 2024

La bellezza che salva i libri

Doveva essere una casa, ma un inghippo burocratico ha trasformato un palazzo nobiliare di Bassano del Grappa in una delle più belle librerie d’Italia. Dove tre sorelle, libraie per caso, hanno saputo costruire un mondo intorno ai loro 26 mila volumi
1 Giugno 2024

L’uomo dietro al monumento

Cento anni fa veniva assassinato Giacomo Matteotti. Tra i tanti libri che ricordano la sua figura di coraggioso antifascista ce n’è uno che vuole restituirgli anche una dimensione più umana. L’ha scritto un giornalista che l’ha avuto davanti agli occhi per tutta la sua infanzia.
1 Giugno 2024

L’uomo dietro al monumento

Cento anni fa veniva assassinato Giacomo Matteotti. Tra i tanti libri che ricordano la sua figura di coraggioso antifascista ce n’è uno che vuole restituirgli anche una dimensione più umana. L’ha scritto un giornalista che l’ha avuto davanti agli occhi per tutta la sua infanzia.
25 Maggio 2024

Si cresce solo insieme

La risposta più bella alla proposta di classi separate per chi è capace e per chi fa fatica viene da un piccolo libro scritto da un’insegnante di sostegno. Che racconta quanto l’esperienza della diversità arricchisca tutti (anche i professori) e che ha un titolo che dovrebbe essere un manifesto: la scuola è un posto che ti aspetta
25 Maggio 2024

Si cresce solo insieme

La risposta più bella alla proposta di classi separate per chi è capace e per chi fa fatica viene da un piccolo libro scritto da un’insegnante di sostegno. Che racconta quanto l’esperienza della diversità arricchisca tutti (anche i professori) e che ha un titolo che dovrebbe essere un manifesto: la scuola è un posto che ti aspetta
18 Maggio 2024

Le finestre non dimenticano

Dieci anni fa il fotografo Andy Rocchelli veniva ucciso in Ucraina dove era andato a raccontare i primi segni della guerra di oggi. Lo ricordano un libro, una mostra e un’iniziativa che vuole portare le sue foto nelle case e per le strade della sua città
18 Maggio 2024

Le finestre non dimenticano

Dieci anni fa il fotografo Andy Rocchelli veniva ucciso in Ucraina dove era andato a raccontare i primi segni della guerra di oggi. Lo ricordano un libro, una mostra e un’iniziativa che vuole portare le sue foto nelle case e per le strade della sua città
18 Maggio 2024

L’ultimo testimone

Il giornalista Michele Smargiassi condivide in anteprima per Altre/Storie il testo scritto per il libro “Andy Rocchelli. Il valore della testimonianza”. Un ricordo di Andy che è anche una riflessione sul ruolo della fotografia e del fotoreporter.
18 Maggio 2024

L’ultimo testimone

Il giornalista Michele Smargiassi condivide in anteprima per Altre/Storie il testo scritto per il libro “Andy Rocchelli. Il valore della testimonianza”. Un ricordo di Andy che è anche una riflessione sul ruolo della fotografia e del fotoreporter.
11 Maggio 2024

Liliana Segre e la gratitudine

Chi ha conosciuto il male sa vedere e ricordare il bene. Come racconta la Senatrice che non ha mai dimenticato certi volti. E il sapore di un’albicocca

11 Maggio 2024

Liliana Segre e la gratitudine

Chi ha conosciuto il male sa vedere e ricordare il bene. Come racconta la Senatrice che non ha mai dimenticato certi volti. E il sapore di un’albicocca

4 Maggio 2024

Il prezzo delle parole

Ci sono libri che mettono a rischio la vita di chi li scrive. È successo a Salman Rushdie e, anni dopo, a Roberto Saviano. Sedici anni fa si incontrarono per la prima volta, questa è la cronaca di quel momento. Un momento in cui, a entrambi, il futuro sembrava un posto migliore
4 Maggio 2024

Il prezzo delle parole

Ci sono libri che mettono a rischio la vita di chi li scrive. È successo a Salman Rushdie e, anni dopo, a Roberto Saviano. Sedici anni fa si incontrarono per la prima volta, questa è la cronaca di quel momento. Un momento in cui, a entrambi, il futuro sembrava un posto migliore
27 Aprile 2024

Caro Aldo, caro Pietro

Il carteggio privato tra Aldo Moro e Pietro Nenni e il ricordo di una politica civile che oggi ci sembra lontanissima e impensabile
27 Aprile 2024

Caro Aldo, caro Pietro

Il carteggio privato tra Aldo Moro e Pietro Nenni e il ricordo di una politica civile che oggi ci sembra lontanissima e impensabile
Carico altre storie...

Ci sono altre storie
da raccontare

Iscriviti alla mia newsletter per riceverle in anteprima  e gratuitamente ogni settimana

I tuoi interessi: cosa segui?

Sei più interessato al passato o al futuro?

Ci sono
altre storie da
raccontare.

Cerca